lunedì 1 dicembre 2014

[ CREA IL TUO DIARIO ] ..con un micro-pensiero al giorno!


Ricordo ancora quelle parole
"Fai una piccola cosa OGNI GIORNO
piuttosto che una grande cosa ogni tanto"

E così, da qualche mese 
ho deciso di inserire un altro gesto 
nella mia routine quotidiana
(oltre al saluto al sole: guarda il VIDEO!)

Scrivere un MICRO PENSIERO nel mio diario...
Ogni giorno!


Si è rivelato un esercizio molto utile 
per favorire l'equilibrio interiore e,
 al tempo stesso, semplice e divertente!

Provalo anche tu!









Scegli un quaderno, una moleskine, un DIARIO.
Quale? 
Quello che piace a TE!
Io? 
Ho scelto  QUESTO
Nero e quadrato.





Prendi un penna, un pennino, un pennarello
con la forma della punta e la dimensione che più ti piace. 
Il colore?
Quello che vuoi TU!
Io ho deciso 
 di scrivere con un pennarello
perchè adoro scorrere fluidamente sul foglio
ed ho scelto il coloro nero 
per avere un contrasto netto fra le parole e la pagina.







Cosa devi fare?

Ritagliarti UN MINUTO AL GIORNO!
Sì, hai capito bene!
Basta UN SOLO MINUTO AL GIORNO 
per avere cura di sè!

Quando?
Quando VUOI TU!

Al mattino al risveglio o mentre fai colazione, 
alla sera prima di coricarti o quando sei già sotto le lenzuola,
durante la giornata mentre sei in sala d'attesa dal dentista 
o in cucina, mentre aspetti che la pasta sia cotta...

OGNI MOMENTO E' PERFETTO 
PER SCRIVERE ED ESPRIMERE!

Nota:
ESPRIMERE deriva dal latino EX-PRIMERE
lett. "fare uscire premendo"









Cosa scrivi sul diario?

Io inizio scrivendo la data del giorno.

Puoi utilizzare il carattere che preferisci,
nella dimensione che IN QUEL MOMENTO
ti è più gradita 
e puoi collacarla DOVE VUOI TU!
Sperimenta e divertiti, 
non censurare alcuna iniziativa! 








E poi?
Volta pagina ed inizia a SCRIVERE 
QUALUNQUE COSA
 quello che ti passa per la testa!
Sì, hai capito bene.
QUALUNQUE COSA! 






Apri il rubinetto e fai fluire i pensieri
attraverso la tua mano...
Diventa la tua mano!
In quel momento tu sei solo un MEZZO.
Scrivi come se nessuno ti stesse guardando o giudicando.
Dai ai tuoi pensieri più intimi
 la possibilità di affiorare
come da una sorgente in profondità,
preziosa e priva di giudizio.


PERMETTITI 
di scrivere 
QUALUNQUE COSA!
 Concediti di EX-PRIMERE ciò che hai dentro!
Solo così sarai davvero TU
e questo diario davvero TUO.




Nota:
Questa tecnica espressiva è anche nota come







Divertiti!
Questo  DIARIO è TUO!
Questo diario
è il TUO scrigno segreto
è la TUA stanza dei giochi
è il TUO momento di silenzio
è il TUO angolo della rabbia
è il TUO spazio della gioia
è il TUO momento del perdono
è il TUO cassetto dei ricordi
è la TUA finestra per guardare lontano

 è la TUA isola dove sognare ad occhi chiusi

Questo diario è TUO. Solo TUO.

Lascialo accadere,
OGNI GIORNO!





1.
Lascia che la tua anima si esprima.
 
2.
Falle spazio.

3.
 Scrivi senza censura.

4.
Dai voce al tuo sentire.

5.
Non giudicare i tuoi pensieri.
 6.
 Regala all'anima UN MINUTO del tuo tempo.
  

OGNI GIORNO.


ABBI CURA DI TE.
SEI TUTTO CIO' CHE HAI.

Buona settimana!





 ***

...lo sai che semplicemente aggiungendo 
un apostrofo ed un accendo
puoi trasformare un pensiero?


Non ci credi?
Guarda il VIDEO

e...

Addio senso del dovere!

^__________^








***



Lascio che i pensieri si succedano sotto la penna 
nello stesso ordine in cui i temi 
si sono presentati alla mia riflessione: 
così potranno rappresentare meglio 
i moti e il cammino della mia mente.

D. Diderot

6 commenti:

  1. Vero Mug. UN gesto che ho fatto per tanto tempo... con un pensiero o un disegno. Mi sa che sarebbe d'uopo riprendere e.. a dire la verità, la moleskine giusta già ce l'avrei.. ;) Grazie! che sia un Lunedì radioso!!

    RispondiElimina
  2. Che post meraviglioso! Adoro i jurnal creativi, e il tuo è essenzialmente bello!

    RispondiElimina
  3. I tuoi post sanno sempre dare una carica positiva.
    Grazie. =)
    Dani

    RispondiElimina
  4. Ciao Barbara carissima, è sempre talmente bello leggere ciò che scrivi e credo che questa volta il tuo sia davvero un suggerimento molto utile, una terapia che dovremmo a noi stessi !
    Confesso che più volte ho cominciato diari lasciati poi nel dimenticatoio per la noia che mi metteva dover annotare troppe cose, tutto ciò che accadeva o desideravo, ma un minuto al giorno, come non trovarlo ... anzi, sai che faccio ? Ti prometto che da domani comincio, mi cerco un quaderno che m'ispiri ed inizio la terapia :)
    Grazie di cuore e felice serata a te mia dolce amica
    Con affetto
    Dany

    RispondiElimina
  5. Tu sei la carica, il buon proposito, il pensiero positivo; ecco cosa penso ogni volta che passo da te. Tu che mi hai fatto conoscere il libro "Creatività e pensiero laterale". E dopo averti conosciuta di persona, poi, ho avuto la conferma della bella persona che sei ! Amo scrivere, mi è sempre piaciuto, a partire dalla gestualità ancor prima dei contenuti. Mi sa che riprenderò anche il diario, è pura terapia. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  6. Lo sai cosa mi hai ricordato? Un libro che ho amato molto: "Per dieci minuti" di Chiara Gamberale........sempre bello leggerti!

    RispondiElimina

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!