sabato 8 febbraio 2014

[ SUONANDO IL VIOLONCELLO ] ...per la prima volta ...


Quand'è l'ultima volta
 che hai fatto qualcosa per la prima volta?






Ah...!
fare qualcosa per la prima volta...
...che energia...

decidere di lasciarsi andare all'emozione del nuovo
 è come partire per un lungo viaggio
alla scoperta di un territoriinesplorato.
 
Un misto di eccitazione dell'esordi
e paura del risultato.

La tensione e elettricità che precede un temporale.
 
Fare qualcosa per la prima volta 
è sentire che ci sono ancora infiniti modi
e sorprendenti possibilità
 per espandere la conoscenza di sè
 ed esprimere la propria creatività.

 







Si chiama Violoncello (di n0me)
 H0fner di C0gn0me
ed è il mio nuovo compagno d'avventura...
 
Benvenuto!

E' un'esperienza straordinaria suonarti.

Per la prima volta... 

 




 
Legno di abete color caramello.
Intarsi di ebano color cioccolato.  
E quel ponticello,
esile e fiero,
che sorregge la tensione 
e la vibrazione delle quattro corde 






  


0gni singolo dettaglio è un capolavor
di passione,
di tempo, 
di dedizione,
di sapere, 
nelle mani.








E' stato amore al primo suono,
alla prima vibrazione.

Per quest
ho deciso di accordarlo
con il LA a 432hz
(invece di 440hz)

come ogni frequenza di vibrazione 
presente in Natura,
la stessa del nostro DNA,
la medesima dell'0m


***
un video interessante sulla "Legge dell'ottava"





Sono trascorse 8 settimane 
da quando ho abbracciat
il mio primo violoncello.

E' come imparare a camminare 
per la prima volta.

Adesso sto ancora gattonando!


PS: 
 Ecco il video
 la mia prima versione del

 Si consiglia l'ascolto solo
a persone forti e coraggiose!




***


 "Qualunque cosa tu possa fare o sognare di poter fare 
incominciala.
L'audacia ha in sè genio, potere, magia.
Incomincia adesso"
W.L.Goethe



Buona Giornata!



***
 
E adesso rifatti le orecchie!
e ascolta il suono pulit
e l'interpretazione dei veri maestri

BACH SUITES per Violoncello

 
Bachiana Brasileira n.5 - preludio


Shostakovich - Cello Concert n.1 - op.107


*** 

 

Vuoi vedere la location del servizio fotografic

Clicca QUI



23 commenti:

  1. Sei incredibile, arrivi sempre nel momento giusto!
    Carica e tranquillità, energia positiva, Grazie avevo bisogno di questo meraviglioso post.
    Un abbraccio
    Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sono proprio felice di esserti stata d'aiuto...
      Grazie Anna per la tua visita ed il tuo commento!

      Elimina
  2. Ti ci vedo proprio. Non so com'è.. un po' come gli animali.. si dice che c'è un animale giusto per ogni persona.. ecco anche con gli strumenti è così e il violoncello lo vedo proprio giusto per te!!!! Bravissima!!!!
    StefiB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah è vero... lo strumento è come un animale... difficile da comprendere all'inizio, da studiare in ogni mossa e sempre da scoprire!
      Grazie per il tuo atto di coraggio Stefi!
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Complimenti sei davvero molto brava!
    Mi piace molto il violoncello per il suo suono caldo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...Sono mooooolto consapevole dei miei limiti e dell'ampio margine di miglioramento che si apre all'orizzonte e che è al tempo stesso molto stimolante ed energizzante!
      Ti ringrazio cara Simona per il tuo gentile commento!
      A presto

      Elimina
  4. Mio figlio sta scegliendo per la scuola media se prendere indirizzo musicale o no!
    Sono molto fiduciosa nella musica.. il violino sarebbe il massimo .. ed ho saputo che studiare uno strumento musicale sviluppa le lamelle celebrali.. ne sai nulla MUG?
    Grazie ..sempre per i tuoi saggi e bellissimi post!
    Rosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La musica ha sicuramente un "potere" magico: quello di risvegliare e solleticare energie che altresì rimarrebbero sopite...
      E' una meraviglia "ginnastica" per le orecchie, il cuore e per la curiosità! (PS: Mio nipote sta facendo la scuola media ad indirizzo musicale ed ho avutoil piacere di ascoltare un concerto interamente realizzato dall'orchestra delle medie musicali.. bellissimo!)
      Sì, se dai fiducia alla Musica lei ti ricambia, sempre!
      Un grande abbraccio Rosa

      Elimina
  5. sei... m e r a v i g l i o s a!!! mi metti addosso la voglia di iniziare qualcosa di nuovo!!! e poi quella musica...l'avevo sentita per caso e ni chiedevo chissà cos'è...ecco ora lo so...grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio ieri sera ho suonato il Canone di Pachbel per almeno mezz'ora senza sosta... e' una melodia quasi ipnotica e così rilassante...
      non a caso è fra le melodie che aiutano a ricentrare la nostra energia.
      Un saluto e grazie per il tuo commento Elisabetta!

      Elimina
  6. Ma tu sei una poesia.. te l'ho già detto? Bhè te lo ripeto!! bellissima donnina bellissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto cara... ma la poesia di un suono decente è ancora così lontana....
      ma intanto mi diverto come un pazza!
      Un abbraccio e grazie per la visita!

      Elimina
  7. Ma è bellissimo quello che fai. Avventurarti nella volontà di suonare uno strumento nuovo, che poi non è per niente facile. Certo che essere principianti e cercare di suonare Pachelbel non è da tutti. Non posso che congratularmi con te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...l'incoscienza e la curiosità portano spesso a sperimentare... Sulla qualità dei risultati poi possiamo ancora parlarne! ahah..
      ma effettivamente il processo di uscire dalla propria comfort zone ha qualcosa di sorprendente, quasi magico...
      Grazie a te cara Ambra!

      Elimina
  8. Mug, quanto ti condivido!!! Io ho cominciato a suonare la chitarra acustica a 37 anni… Ero andata avanti un bel po', solo come autodidatta, ora da due annetti sono in pausa, quindi non posso che ringraziarti per questo sprone!!!
    Ecco l'ultima volta era quella, e sono passati un sacco di anni… Ora se ricomincerà sarà la prima volta dopo due anni va bene lo stesso? :-))))
    Ah… Il mio vicino di casa suona il violoncello per l'Accademia, è il mio sottofondo, ogni tanto mi viene a chiedere se disturba e io MA FIGURATI SUONA Più FORTE!
    un abbraccio Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che forte Flora! tu e la tua chitarra acustica... già t'immagino!
      Bene a sapersi che hai un vicino di casa così talentuoso... chissà che suono meravigloso riesce a tirare fuori dal violoncello!
      A lui tutto il miorispettoe la mia profonda stima..!
      Un grande abbraccio a Te

      Elimina
  9. Ho grande rispetto e stima per chi fa musica..se poi ci aggiungi che scrivi pure divinamente...grazie per essere passata da me,mi hai dato modo di scoprire il tuo blog!
    Un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato la stessa cosa quando ho abbracciato il violoncello per la prima volta ed il suono che ne è uscito era più simile a qullo di una segheria che ad un concerto di musica classica!
      Profondo rispetto per chi fa musica.. ma davvero!
      Grazie della tua visita Anna!
      Un saluto

      Elimina
  10. Risposte
    1. Sì, non c'è niente di più "vitale" di imparare cose nuove...Funziona come un ricambio cellulare!
      Grazie Elena, a presto!

      Elimina
  11. Bello bello bello Mr. Violoncello!!!Elegante nella sua mise, importante nel suo color caramello!
    Io ho Miss Chitarra...di mio marito e conosco bene l'amore per la musica!!
    I tuoi post sono sempre emozionanti Mug!!
    Ti abbraccio:)

    RispondiElimina
  12. Sei piena di sorprese e con tanta voglia di fare, di metterti alla prova ... Complimenti, continua così!
    Quando si comincia qualcosa di nuovo, la sensazione è magnifica. Quando arrivano i risultati, il petto si riempie di orgoglio e ti carichi di energia!
    Io non suono alcun strumento, ma ho ripreso a sciare dopo 25 anni di pausa e pure ho problemi alla vista! Quindi, si può fare :)
    Ciao,
    Goga

    RispondiElimina

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!