lunedì 30 settembre 2013

[ TAPIOCA PUDDING ] ...ricetta senza glutine...

Parafrasando la famosa citazione di Pablo Picasso

"L'ispirazione esiste ma deve trovarti al lavoro"

quando l'ispirazione arriva in cucina è importante avere gli ingredienti!

Questo weekend, aprendo la dispensa sono stata chiamata 


P.S.: ...non lo sapevi che gli ingredienti ci chiamano?! Ma certo!
Ogni volta che apri la dispensa osserva bene: ti sentirai attratto da alcuni cibi in particolare...
Non è un caso bensì è la conferma del nostro innato istinto alimentare.
 




Così ho deciso di assecondare la mia ispirazione:
ho immerso le mani nelle perle di tapioca (che sensazione unica!), 
aperto il latte Soia alla Vaniglia (questo il mio preferito!),
cercato i fiocchi di agar agar , un po' di zucchero di canna...

...et voilà!

Ecco pronto il Tapioca Pudding
un budino cremoso caramelloso fatto di perle trasparenti
e, dettaglio non da poco, senza latte e senza glutine


Vuoi provare a farlo anche tu?
Ecco la mia ricetta!







Puoi anche personalizzare la ricetta secondo i tuoi gusti o le tue necessità alimentari:

Sei vegan
elimina il tuorlo d'uovo,
il pudding risulterà solo meno cremoso e più gelatinoso

Hai problemi con lo zucchero
Dolcifica il pudding con il fruttosio o con lo sciroppo di agave
e sostituisci il caramello con lo sciroppo d'acero o con lo sciroppo di datteri.

 Hai voglia di renderlo più profumato?
Aggiungi una scorza di limone bio grattugiata finemente
oppure della cannella in polvere







Sono tantissime le ricette con il tapioca:
guarda questa gustosa idea del Cavoletto di Bruxelles
  oppure questa semplice Torta di tapioca e cocco







Buona settimana!
Mug


***

Vuoi sapere qualcosa di più sul Tapioca e conoscerne le proprietà?
Leggi QUA
 

Vuoi saperne di più sull'istinto alimentare?
Leggi il capitolo 12 di questo libro
di Christian Boiron 



***

L'ispirazione non dà preavvisi
Gabriel Garcia Marquez

24 commenti:

  1. invitante ;) mai assaggiata la tapioca...
    baci Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tapioca è davvero un ingrediente neutro interessante da gustare e da guardare... quelle perle che da bianche diventano trasparenti... pura magia!
      Grazie per il tuo commento Maria!
      Buona settimana

      Elimina
  2. Fantastica idea! Buona settimana anke a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara! Ricambio con un grande abbraccio di inizio settimana!
      A presto

      Elimina
  3. Deve essere spettacolare, da provare con lo sciroppo d'acero che preferisco mille volte al caramello pur non avendo problemi con lo zucchero.
    Ciao...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ah come ti capisco Silvia.. adoro lo sciroppo d'acero... ne mangerei a cucchiaiate!
      Un saluto e grazie per essere passata a trovarmi!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie per il tuo commento Manu!
      A presto

      Elimina
  5. Ciao Barbara grazie della visita ... sono felice di fare la tua conoscenza ...ho gironzolato piacevolmente per il tuo interessante blog...ti leggerò con molto piacere ...a presto
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Giò e grazie per essere passata a trovarmi!
      A presto

      Elimina
  6. Queste ricette mi attirano sempre moltissimo ma poi c'è sempre un dunque.....dove reperire questi stupendi ingredienti se al supermercato non ne hanno ??? Uffa! Per me la spesa non è un piacere ma una palla al piede ( spesso ci spedisco il maritino).......è poi la devo sempre fare di corsa con l'orologio che urla !!!!sono sicura però del risultato gratificante per il,palato di questo pudding....
    Un bacione
    Dany ( le foto stupende come al solito! )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Dany, capisco... al supermercato puoi trovare il latte di Soia e qualcuno ha anche quello alla vaniglia.
      La cosa migliore sarebbe andare UNA volta da NATURA Sì (supermercato naturale) oppure in un'erboristeria un po' fornita o in un negozio di alimenti equosolidali e fare incetta di ingredienti particolari come la Tapioca ed il latte di soia alla vaniglia Provamel o anche di riso...etc...
      Grazie per essere passata a trovarmi, come sempre!
      Buona giornata!
      Barbara

      Elimina
  7. interessante ricetta! e complimenti per le foto :)

    RispondiElimina
  8. Ottima idea, non sono vegano, ma lentamente sto diventando vegetariana. Comincio a non sopportare più l'odore della carne quando sta cuocendo. Voglio provare il tuo pudding, la tua ricetta m'ispira.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...come ti capisco Ambra...Ho smesso di mangiare carne per lo stesso tuo motivo.. A proposito d'istinto alimentare!
      Un saluto e grazie per il tuo commento1

      Elimina
  9. Istinto alimentare... quanto sono d'accordo!!! Con un po' di attenzione possiamo capire di cosa abbiamo bisogno, nel senso buono... non per strafogarci quando siamo frustrati! :D
    Piccole sensibilità che possiamo sviluppare... questa ricetta è da provare. Mi piace molto come ti presenti, la visione che dai alle cose... un abbraccio, Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Flora, sono felice di condividere con te e con voi la mia "visione delle cose".
      Grazie al tuo e ad altri commenti ho sempre più conferma di quanti siamo a pensarla nello stesso modo!
      Un saluto!

      Elimina
  10. Buono...mi ispira parecchio :)!!
    Complimenti per il blog e per le belle foto!
    E adoro la frase iniziale di Picasso :)...a presto!
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Elena per il tuo commento!
      Torna a trovarmi quando vuoi, sei sempre benvenuta!
      Un abbraccio

      Elimina
  11. wow!!! ha un aspetto invitante davvero irresistibile, felice di averti incrociata oggi se ti va vienimi a trovare ciao rosa
    kreattiva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentrovata Rosa e grazie per il tuo commento! Ricambierò la visita quanto prima!
      Un saluto

      Elimina
  12. Wow! Sono intollerante alla farina.
    La tapioca non l'ho mai provata, non amo cucinare in particolar modo,
    ma questa ricetta m'incuriosisce.

    Grazie!
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero curiosa la consistenza della tapioca ed ancora di più la sua trasformazione...
      Grazie Mary per il tuo commento e per essere passata a trovarmi!

      Elimina

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!