giovedì 4 aprile 2013

[LA FORZA DELLA VULNERABILITA'] ...creatività e cambiamento...



Niente accade per caso.
Ne sono convinta.
In questi giorni più che mai.
Ogni cosa che accade ci regala un'opportunità,
un nuovo tassello da aggiungere al proprio puzzle..

***

"La vulnerabilità è generatrice di innovazione, 
creatività e cambiamento.

Creare significa realizzare qualcosa 
che non è mai esistito prima.
Non esiste nulla di più vulnerabile.

Essere capaci di adattarsi al cambiamento:
questa è la vulnerabilità."

***


Questo post è dedicato a

popolare ricercatrice e storyteller americana
per avermi regalato un nuovo pezzo per comporre il mio puzzle

&

 - Ideas Worth Spreading - 

per avermi magistralmente ispirato con questo video
(...e con tutti quelli che ancora vedrò!)



di Brenè Brown su TED
 (sottotitoli in italiano)


 Guardalo anche tu!


iPhoto by me


" Tutti proviamo o abbiamo provato 
il senso della vergogna.
La vergogna è la paura di essere disconnessi, 
di non essere più accettati dagli altri
se scoprono quella cosa di me che non va,
di non meritare più il loro rapporto. "

Guarda anche questo video di Brenè Brown
(sottotitoli in italiano)


iPhoto by me

Esiste una grande differenza fra vergogna e senso di colpa

"La vergogna ha a che vedere con il proprio Io.
La colpa, invece, ha a che vedere con il proprio comportamento.

La vergogna è dire "IO SONO sbagliato"
La colpa è dire "ho fatto qualcosa di sbagliato".

Tutti proviamo vergogna.
Nessuno, però, ne vuole parlare.
E meno ne parli, più ne hai."



Guarda qui l'intervista a Brenè Brown
ospite di Oprah Winfrey al suo




iPhoto by me



"Lasciati osservare, profondamente,
lasciati guardare, vulnerabilmente.
Ama con tutto il cuore 
anche se non esiste garanzia."





iPhoto by me


Esprimi gratitudine nei momenti di paura,
perchè essere vulnerabili vuol dire esser vivi.
E, cosa più importante di tutte,
ripeti a te stesso
"I'm enough"
ovvero 
"IO SONO ABBASTANZA"
Solo allora smetteremo di urlare 
ed inizieremo ad ascoltare,
ad essere più gentili con noi stessi 
e con la gente intorno a noi.

***


"It is not joy that makes us grateful; 
it is gratitude that makes us joyful.” 

David Steindle-Rast

***
Guarda questo video di Brenè Brown
su come "allenare" la gratitudine



iPhoto by me
 


Coraggio deriva dal latino cor (che significa cuore)
e serve a raccontare la storia di chi sei tu,
con tutto il cuore, essendo autentico.

E sono autentiche tutte le persone 
che hanno il coraggio di essere imperfette.

 *** 

"you cannot get to courage without walking through vulnerability"
Brenè Brown



iPhoto by me



A proposito di coraggio..

ecco parte del famoso discorso di Franklin Roosvelt 
(Parigi,1910)
meglio conosciuto come il discorso 
de "L'uomo nell'Arena" 

(in lingua originale qui)


"Non è il critico che conta, 
né l'individuo (seduto fuori dall'arena, ndr)
 che indica come l'uomo forte inciampi, 
o come avrebbe potuto compiere meglio un'azione.

L'onore spetta all'uomo che
realmente sta nell'arena, 
il cui viso è segnato dalla polvere, dal sudore, dal sangue,
 che lotta con coraggio,
che sbaglia ripetutamente, 
perchè non c'è tentativo senza errori e manchevolezze,
 che lotta effettivamente per raggiungere l'obiettivo,
che conosce il grande entusiasmo,
 la grande dedizione, 
che si spende per una giusta causa;

 che, nella migliore delle ipotesi,
 conosce alla fine il trionfo delle grandi conquiste 
e che, nella peggiore delle ipotesi, se fallisce, 
almeno cade sapendo di aver osato abbastanza. 

Dunque il suo posto non sarà mai 
accanto a quelle anime timide 
che non conoscono né la vittoria, né la sconfitta.


 Franklin Roosvelt 



iPhoto by me



...OSIAMO...


Buona giornata!


Mug,
vulnerabil.mente 

***
This post is dedicated to Brenè Brown,
to thank her for being such an inspiring guide
in these vulnerable days.


With deep gratitude
Barbara

15 commenti:

  1. Un post strepitoso, ho trovato delle frasi meravigliose...le foto poi sono super!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia per il tuo graditissimo commento!
      Un grande abbraccio
      Mug

      Elimina
  2. Cara Mug: GRAZIE.

    Ci voleva un post così...capita a "fagiolo"!!!!

    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Francesca per aver trovato il tempo di leggerlo e assaporarlo..
      Un grande abbraccio mamy
      Mug

      Elimina
  3. Oggi mi serviva tutto questo, sul serio...grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente accade per caso cara Laura...
      Mi rende felice del tuo commento...
      Grazie a te per essere passata a trovarmi.
      Un grande abbraccio
      Mug

      Elimina
  4. Ciao Barbara, sono arrivata qua da te leggendo Cata e Gaspare.Ho gironzolato nel tuo Blog che è BELLISSIMO e le tue foto Emozionanti. Sono tua Follower, volentieri ti seguiro'!
    Ciao ciao, che bella scoperta! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria per il tuo commento, è un piacere averti fra le mie followers!
      Mug

      PS:bello sapere che arrivi tramite Cata e Rino ^_____^

      Elimina
  5. Eccomi tornata dall'altra parte del mondo per rientrare nella blogosfera. Le tue foto sono fantastiche e il tuo post esprime concetti profondi che cerchiamo di ignorare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ambra per il tuo commento...
      E' vero, c'è la tendenza ad ignorare, a fare silenzio intorno a questi temi...
      e più facciamo silensio e meno ne parliamo..
      e meno ne parliamo e più la vergogna e la vulnerabilità crescono..
      In fondo, siamo "solo" essere umani :-)
      Mug,
      felice di parlarne!

      Elimina
  6. Cara Barbara mi son soffermata sulle ifoto perchè anche io con scarsissimi risultati utilizzo l'iphone x le foto... grazie per il tuo passaggio inizio davvero a pensare di non aver mai aperto veramente gli occhi...
    baci
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria,
      sono felcie che questo post ti sia stato utile a fare un piccolo passo verso la consapevolezza..
      Tutto serve.. sopratutto i piccoli passi!
      Felice di averti trovata!
      Un grande abbraccio
      Mug

      Elimina
  7. Leggo oggi questo post...e ne faccio tesoro. Lo rileggerò altre volte e mi soffermerò a riflettere su queste frasi così profonde riempiendo i miei occhi con le immagini meravigliose di quei fiori.
    Complimenti.
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...Sì, Brenè Brown, le sue parole ed il suo video sono state una meravigliosa scoperta..
      Grazie a te Silvia per essere passata a trovarmi.
      Torna quando vuoi, sei sempre benvenuta!
      Buona giornata
      Barbara

      Elimina
  8. Splendidi punti di riflessone: di questi tempi ce n'è proprio bisogno!!!! :-)
    Uns radoosa, creativa e innovativa giornata a te, cara Mug.
    Stefi

    RispondiElimina

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!