lunedì 28 gennaio 2013

[ Il mio primo Pop Up ]


Ricordate il post dedicato alla Wish List
Lo scorso fine settimana ho di nuovo aperto il mio cassetto
e ho scelto un altro desiderio

 realizzare un libro POP UP!

Che magia questi libri Pop Up...
ogni volta che entro in libreria vado a cercarne di nuovi 
per ubriacarmi di curiosità
sorprendermi di tanto talento 

Avete mai aperto quello di Benjamin Lacombe?
E' un'opera d'arte!
Ed il Piccolo Teatro di Rebecca Dautremer?
Meraviglioso!
 
Sì, la tecnica Pop Up è davvero un'Arte
viene anche chiamata paper engineering 
mentre in Giappone prende il nome di Kiragami
(in rete trovate tutorial davvero interessanti).

Così ho provato anch'io realizzare il mio primo Pop Up
ed è stata davvero una grande scoperta!
Consiglio a tutti un po' di 
PopUp-Therapy!  








Il libro inizia da una copertina con una piccola busta...





...una Torta per augurare Buon Compleanno...




...un bouquet di fiori 
per congratularmi di tanti successi accademici...


  

...un aereo per volare verso nuove esperienze
lasciando a terra tutte le zavorre...




...tanto Amore per intrecciare i cuori
e mantenerli connessi a distanza...
 



... la propria casa...
"il miglior posto da cui partire
il miglior posto in cui tornare" (Jovanotti)...



  
...F I N E...!

 Dedicato a Giò 
e alla sua nuova avventura...
Buon viaggio!


 


E tu...




"Cosa proveresti a fare 
se fossi sicuro di non fallire?"
 Buona settimana!

Mug 


 

22 commenti:

  1. Il Piccolo teatro di Rebecca Detraumer è splendido!!!!
    e poi..evviva i pop up!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sapevo che avresti apprezzato.. Mi piace trovare queste affinità grazie al web!
      Un grande abbraccio
      Mug

      Elimina
  2. Se fossi sicuro di non fallire??...Non proverei,ma farei quello che stanno in fondo al mio cuore! Grazie per la riflessione Mug!
    xoxo Rosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver lasciato il tuo prezioso commento.. sì, lasciamo emergere quello che è rimasto archiviato in fondo al cuore lasciando andare la paura di sbagliare!
      Buona settimana Rosa!
      Mug

      Elimina
  3. Ciao Barbara!grazie per l'apprezzamento al mio post!siamo sicuramente in sintonia in quanto a creativita' e idee!ti seguiro' anch'io con piacere nel tuo bellissimo mondo di carta!bravissima!un bacione da Bergamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susanna! E' un piacere trovare tante affinità in rete...
      Buona settimana!
      Mug

      Elimina
  4. E tu dov'eri nascosta? Ecco perchè parlavi di energia...tu lo sei allo stato puro!!!
    p.s.
    l'ultima frase...un workshop può bastare come risposta???
    ari p.s.
    toscana? anch'iooo! dove sei???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Workshop! Certo che lo farai! E sarà meraviglioso!
      Un grande abbraccio
      Mug, una pistoiese trasferita nelle Langhe ^____________^

      Elimina
  5. Proprio poco fa ho finito di leggere un nuovo racconto di mia figlia e come sempre mi ha emozionato. Stessa cosa succede davanti alle tue storie... a volte fatte di parole... a volte di immagini... ma stasera storie di carta!!! Perché chi lo fa come te, ha bisogno di un solo strumento... del cuore. E tu ne hai uno grande ed immenso.
    Fantasiosa e generosa Mug.
    xoxoxo Eulalia... ma sempre Lalla

    RispondiElimina
  6. Ciao Mugita, hai creato un piccolo capolavoro, conoscevo Lacombe e la Dautremere ma non avevo mai visto il "Piccolo Teatro" una vera meraviglia!! Brava ancora una volta sei riuscita a stupirmi. Ti abbraccio forte. Eli dell'Officina di un Sogno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli! sopratutto mi sono davvero divertita e ho iniziato ad esplorare l'arte della carta... davvero affascinante!
      Ricambio l'abbraccio!
      Mugita

      Elimina
  7. Questa tua opera d'arte é troppo, troppo, troppo bella! Meravigliosa! un sogno...! io che poi la carta la a-m-o.... :D Tantissimi complimenti!!

    RispondiElimina
  8. ciao Barbara, grazie per essere passata, mi hai dato modo di conoscerti e conoscere il tuo bellissimo blog. Mi sono unita molto volentieri e ho dato una sbirciatina ai tuoi vecchi post...troppo carini e creativi proprio come piacciono a me!!!
    Io e le librerie abbiamo un feeling particolare ma non conoscevo i pop up, sei stata bravissima col tuo primo libro.
    ciao e a presto Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra!
      Hai fatto bene a sbirciare... sei sempre benvenuta!
      Buona settimana
      Mug

      Elimina
  9. Anchio adoro i pop up, sempre che ho potuto ho acquistato qualcuno per Isabel, sono meravigliosi... Sei stata bravissima io penso che non avrei la pazienza per realizzarle uno, avrei solo la pazienza per scoprire ogni finestrella, bustina e angolo nascosto di questi meravigliosi libri, ho visto che sei passata da me in questo periodo più che riposarmi ho mille idee per la testa e qualche nuovo progetto!!!
    Un abrazo querida Mugita.

    RispondiElimina

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!