martedì 12 giugno 2012

[ ALLENARE LA PAZIENZA ]


"Esiste uno stretto collegamento tra velocità e impazienza.
Essere impazienti significa infatti avere fretta.
La nostra cultura è diventata talmente frenetica 
che nessuno si concede più il tempo di essere paziente.
Chi ha fretta non ha pazienza, 
pertanto chi ha fretta non può amare."

Eknath Easwaran



Photo@BarbaraMugnai

"Per eccellere  la pazienza è utile,
ma per amare diviene indispensabile.
Possiamo essere focosi, attraenti, affascinanti e seducenti (...)
ma se manca la pazienza 
ogni nostro rapporto non potrà che appassire" 

Eknath Easwaran


Photo@BarbaraMugnai


 "Ogni rapporto, perchè sia positivo, ha bisogno 
di molto tempo e molta pazienza"

 Eknath Easwaran 
  
***

Eknath Easwaran "Quando hai fretta cammina lentamente" ed.TEA


 ***
 Mug,
allenando e allenandosi alla pazienza

***
 "Bisogna avere un cuore capace di pazientare.
I grandi disegni si realizzano solo con molta pazienza e con molto tempo"
San Francesco di Sales

***

7 commenti:

  1. che belle foto... oggi giorno la pazienza é qualcosa di prezioso!!! I mercati che cambiano in poche ore... quanta pazienza ci vuole!!!

    RispondiElimina
  2. ...SAper camminare lentamente, che Dono meraviglioso ...
    Besos MUg!

    RispondiElimina
  3. mia madre ha sempre detto che la mia pazienza è rimasta nella sua pancia...mi ci sono voluti 43 anni e non pochi sforzi per imparare a pazientare....che gran fatica! Eli, che adora i tuoi post.

    RispondiElimina
  4. Tanto tempo fa qualcuno mi aveva dedicato un indimenticabile elogio alla lentezza. Ora da qualche parte l'ho conservato, ma se tu te ne ricordassi.... diceva pressappoco così - quand'è l'ultima volta che la fretta ha generato un'idea geniale?
    A proposito, me lo avevi dedicato tu, milioni di anni fa, lo tenevo vicino ai post it con scritto che il rosso non è maschile, ma il rosa sì....... tempi d'oro
    Mai convinta di essere arrivata dove volevo veramente... resto incantata davanti a chi sembra esserci riuscita... senza fretta.
    Abbiamo ancora così tanto tempo MUG? Ho appena finito di leggere - Le ore - di Michael Cunningham il libro da cui è tratto il film The hours - e non ne sono più così sicura.
    Sai la tua lumaca si racconta, sì insomma parla attraverso le tue foto... un bacio a te e agli altri followers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Bibi, ogni volta che leggo un tuo commento sobbalzo, mi stupisco e sorrido.
      ahaha!Lumache o no di strada ne abbiamo fatta da quel post it in ufficio "il rosso non è maschile, rosa sì!"
      Sento anch'io l'urgenza di vivere ogni istante come fosse l'ultimo, perchè la vita scivola veloce..altro che lumaca!
      Allora ti regalo le parole di Jovanotti del mio post di oggi "Oggi è il primo giorno del tempo che ci resta. Un giorno buono per incomiciare"
      Buona giornata Bibi!!
      Mug, sempre in cammino

      Elimina
  5. è verooooooooooo

    mitica sta cosa....mai nulla avviene per caso....ben trovata MUG;)



    Giulia

    RispondiElimina

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!