lunedì 23 aprile 2012

[ S t a r _ o f _ B e t h l e h e m ]


Che emozione...
Oggi ho incontrato un fiore nuovo,
o meglio ho toccato questo fiore per la prima volta
ma la mia parte "sottile" lo conosce già da anni.
Si chiama  Star of Bethlehem il n.29 dei Fiori di Bach.


Per la sua funzione antitraumatica, 
è uno dei 5 fiori selezionati all'interno del Rescue Remedy
ovvero il rimedio di soccorso per eccellenza,
di grande efficacia su adulti e bambini.
Provatelo!

Grazie Edward Bach!



"La malattia non è un crudeltà e nemmeno un castigo, ma unicamente un correttivo: lo strumento di cui si serve la nostra Anima (l'Io Superiore) per indicarci i nostri errori, per impedirci di commetterne altri, combinando così nuovi guai, e per riportarci sulla via della Verità e della Luce, dalla quale non avremmo mai dovuto allontanarci" 

(E. Bach)



 


"La salute è il nostro patrimonio, un nostro diritto. È la completa e armonica unione di anima, mente e corpo; non è un ideale così difficile da raggiungere, ma qualcosa di facile e naturale che molti di noi hanno trascurato"  E.Bach





Bach diceva:
 “…sono i nostri timori , le nostre preoccupazioni, le nostre ansie ad aprire la strada all’invasione della malattia” 

“Ogni malattia altro non è che la ,manifestazione fisica di un disagio, di una disarmonia dovuti a una condizione mentale che turba l’equilibrio del corpo.“


"L'unico deisiderio della tua anima
è quello di trasformare il più alto concetto di sè
nella più grandiosa delle esperienze" 
N.D.Walsch
***
Mug
facendo esperienze dentro e fuori di me


1 commento:

  1. Carissima Mug, che incanto! Un fiore che da solo e' una poesia, candido, puro e perfetto, come l'anima incorrotta di un bambino. Poi si cresce, si diventa "grandi" e si sporca ogni cosa; cominciando dalla salute. Si mangia per riempire i vuoti, si fuma per trovare la concentrazione e la parola, si dorme ingrugniti e ci si sveglia scuciti, scampoli solitari tra le lenzuola bagnate di sogni dimenticati. Ho lottato tutta la vita con i rimedi da "stregoni", difendendo a spada tratta la medicina e la ricerca... Per poi tornare indietro e comprendere che le poche parole che tu citi sono sempre state dentro di me, che la scienza e' una gran cosa se accompagnata dal buon senso ( e a questo proposito consiglio la lettura del libro "Non lasciarmi" che parla di un ipotetica quanto possibile clonazione umana) e che la vera essenza della vita e' dentro di noi. Grazie Mug per le tue parole che, per quella miracolosa coincidenza che la vita spesso ci propone, arrivano dirette al punto. Punto e a capo. Buona serata Mug (mia figlia intanto sta suonando Bach in tuo onore....

    RispondiElimina

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!