venerdì 6 aprile 2012

{ p e t t i n a r e ... i ... c o n i g l i }

Ci sono attività che hanno un fascino speciale.
Sono una vera terapia, anzi una * M u g T h e r a p y *!
Rilassano il cuore.
Fanno sorridere l'anima.

La mia preferita è 

{  p e t t i n a r e   i   c o n i g l i  }










Photo@BarbaraMugnai

 Ma ce ne sono anche altre di tutto rispetto!
Hai mai provato a 

{  c o n t a r e    l e   p i u m e  a i   f a g i a n i }



Photo@BarbaraMugnai




oppure a

{  m e t t e r e    l e   c i g l i a    f i n t e    a l l e   l e p r i  }



Photo@BarbaraMugnai



Meraviglioso anche

{  f a r e   l a    p e d i c u r e    a i   c e r v i  }



Photo@BarbaraMugnai

o
{  m e t t e r e    i    b i g o d i n i   a l l e  c o l o m b e }
Photo@BarbaraMugnai
Ah dimenticavo...
 se qualcuno ti chiede
"ma che senso ha?"
Tu gli rispondi cantando
"Sai che cosa penso
che se non ha un senso
domani arriverà
domani arriverà...
...lo stesso" 
(Vasco Rossi)


Non è mai troppo tardi per quello che ti piace!
Mug :)
permettendosi di fare spazio a ciò che le piace

6 commenti:

  1. Hai ragione Mug - un spazio per me (noi) e' importante....se possibile tutti giorni! Se no, che vita e'? Enjoy these days! Un abbraccio virtuale!

    RispondiElimina
  2. ... il vero piacere NON deve essere spiegato a nessuno, non ha ragioni. Il Vero piacere consiste in fare quello che ci piace con allegria ed entusiasmo.
    Io ho imparato a "pettinare i conigli" e mi sembra un passatempo meraviglioso.
    Besos Mug!
    Cata, che conversa con le orquideee! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per avermi insegnato a pettinare i conigli...
      PS: con le orchidee ancora non ho parlòato ma con le pinate del mio balcone Sììì!
      Besos
      Mug, concedendomi di fare ciò che mi piace

      Elimina
  3. Che tenerezza... proprio oggi che, come ogni anno, ho preparato la mia tavola di conigli e ovetti dipinti. Pensavo ai conigli veri e al mio primo incontro con loro. La mia vicina di casa aveva un pezzo di terreno in Lunigiana e spesso la domenica mi invitava (ero una bambina così seria, triste pensavano...veniva voglia di portarmi via). Così ho conosciuto queste creature meravigliose e tremanti che si facevano accarezzare da manine timide quanto loro. Li adoravo e nascondevo sempre un panino nella carrozzina delle bambole per portarlo in campagna. Poi ho scoperto che erano lì ad ingrassare... Oh Dio che delusione!
    Queste tue foto mi hanno riportato a quei tempi, grazie Mug
    Le colombe poi sembrano uscite da una sfilata di Dior, ma dove le hai trovate??
    Un bacio mia cara a te e alla bellissima mamma che so essere da quelle parti.
    Buona Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se chiudo gli occhi mi immagino la tua tavola... curata in ogni dettaglio, come sai fare tu! e se li tengo ancora chiusi mi immagino anche quella bambina seria vestita da primavera (!!!) ed è anche grazie a lei che adesso sei quella che sei... fascinosa come una colomba di Dior!
      Un abbraccio virtuale in attesa di uno reale.
      Mug

      Elimina

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!