lunedì 14 aprile 2014

[ FUORISALONE ] ...Milan Design Week 2014...


Come ogni anno la magia si ripete.
La città vibra di un instancabile fermento.

Si cammina sospesi, 
quasi increduli,
circondati da inesauribile energia positiva.
Come un tornado creativo
si insinua in ogni dove ed in ogni Come.

 La passione per il Design sorpende ed incanta.
Il desiderio di Bellezza contagia e stimola.
L'attenzione ai Dettagli penetra in ogni singolo gesto.


 Benvenuti alla Milan Design Week 2014
Benvenuti al FuoriSalone!



iPhoto@BarbaraMugnai presso lo Spazio Rossana 0rlandi





Vi racconto cosa hanno visto i miei occhi..
Seguitemi!

 ***

Il viaggio inizia dal polo espositivo di
VENTURA LAMBRATE





 
  DRIESSENS & VAN DEN BAAR
 ART AND DESIGN

piante in feltr
che sembrano uscite da fiabe contemporanee
 




 ***






E’ interamente dedicato al tema del feticismo
lo spazio espositivo di Lj Edelkoort
Lei rappresenta uno dei personaggi più influenti al mondo
in ambito di tendenze (e non solo).


  
Dal 2011 è direttrice (e fondatrice) della 
accademia per giovani talenti del design, in Polonia 

 

 ***





Interessante il mix di materiali per i vasi overlay in terracotta e resina

 di Ilaria Innocenti 






 ***




L’installazione di

Daniel Gonzalez

include cinquanta altoparlanti-sculture, 
realizzati in pezzi unici, di diverse dimensioni, rivestiti da una iconografia visionaria creata con paillettes e vernice spray.

Patrizia Pepe 
ha recentemente ospitato l’artista argentino nella factory di Prato, 
unendo fashion, musica e arte in una combinazione esplosiva
Guarda QUI

Leggi QUI  un articolo interessante su di lui
 


 ***





Sperimentazione di forme, materiali e colori
fra moda, arte e design per la stilista danese
 Nikoline Liv Andersen
   



 ***






SOLID SENSES

 by Italian Art Factory 
Robot City srl

Stefano Boeri, Stefano Giovannoni, Alessandro Mendini e Paolo Ulian espongono oggetti unici realizzati interamente in marmo di Carrara. 
Poltrona “Proust” di Alessandro Mendini *1978, 
realizzata interamente in marmo.
Stefano Giovannoni 
ha progettato “Rabbit Tree” un tavolo in marmo con sedie zoomorfe




 ***






iLove Letters
by Katrine Borup

 www.katrineborup.dk 

un bracciale realizzato dall’artista danese
unendo insieme micromine da disegno
 fino creare un pattern comunicativo sullo spessore.

leggi QUA 





 ***
 

   



 ***





Decisamente interessanti i prodotti realizzati da questo studio olandese.
Il design degli oggetti è il risultato di un uso geniale del principio di sabbiatura
Soffiando via il materiale più morbido questo processo crea simultaneamente la funzione e la forma del prodotto.
ogni linea corrisponde ad esempio ad un fiammifero che a sua volta rappresenta un anello annuale di crescita del legno.

www.lexpott.nl

Guarda tutti i prodotti QUI



 ***
 
altri link interessanti


 
 []
 
 



Il viaggio continua...




andiamo a scoprire cosa ci riserva la

TRIENNALE di MILANO





***



Iniziamo dalle visioni domestiche di

LIVING


il mensile del Corriere della Sera dedicato al Design
 



 

 

***
 
Proseguiamo con l'installazione di 
 Citizen 


a mio avviso una delle più suggestive del Fuori Salone 
 ...meravigliosa!

Il Tempo è Luce, la Luce è Tempo. 
"LIGHT is TIME"

 ideata da Tsuyoshi Tane 
dello Studio DGT Architects








una pioggia di ingranaggi,

una via lattea di preziosi pezzi di orologi

di solito invisibili ai nostri occhi

   Davvero meravigliosa!

 guarda il video all'interno del link

www.citizenwatch-global.com/milanosalone/2014/it.html


 
 ***
Adesso è la volta di uno spazi

Rong - Silk 
Handmade in Hangzhou


La parola “Rong” nella lingua cinese significa “Fusione”. 
15 Designer hanno decostruito il processo 
dell’artigianato tradizionale di Hangzhou
applicando le tecniche tradizionali e il design contemporaneo.
Il tema di quest’anno è la seta.

Lo sapevi che 
per fare un quadrato di seta di 40x40cm
occorron
o ben 50 bozzoli?


(Foto in basso a dx)
 durante il processo di tessitura  
la designer Nicole Goymann ha inserito una perlina
al termine di ogni bozzolo...





 
 
 ***
Usciamo all'esterno nel giardino della Triennale,
parte integrante di Parco Sempione.
All'interno di uno spazio cubico
delineato da pareti traforate come macramè,
 troneggia un’isola di lavoro 
progettata da Piero Lissoni per Boffi Cucine







 ***
 
Torniamo all'interno per gustarci
 
Blackbody

 una nuova interpretazione della luce OLED

Una installazione di CibicWorkshop
 
con la partecipazione di Thierry Gaugain

 
 
  
 
 
 ***
 
 Lo spazio della Corea
punta tutto sulla commistione fra tradizione e cambiamento
 nel rispetto dell'artigianalità. 
Si passa dal suono delle campane da meditazione 
realizzate artigianlmente
alle steli in ceramica da ammirare attraverso
delicati patchwork di seta 
 
 
  
 ***
 
Infine scendiamo all'interno dello spazio di
 
 
 
 
dove troviamo un installazione davvero sorprendente
 realizzata dall'artista Alistair McClymont
 
Al centro della sala
galleggia una piccola e solitaria goccia di caffè
sospesa nello spazio e nel tempo
 
Non ci credi? 
Guarda il video dell'installazione
Un Caffè Sospeso
 
 
 
 ***
 

Adesso ci spostiamo di qualche isolat
per visitare uno spazio molto speciale,
sempre fonte di grande ispirazione!

PS: nel tragitto, che ne dite di prenderci un bel gelato da 
Schockolat?!



 

Eccoci arrivati da
ROSSANA ORLANDI




...nel cortile interno...
 




...al primo piano...








... al piano terra...


...ospite d'eccezione...



www.marimekko.com/#INTL

che festeggia i suoi 50 anni di stampe!




...e poi una stanza dove campeggiano oggetti magici grazie alla 
 
Good Things Collection

di

www.bokjadesign.com





***

 Il viaggio nel Fuorisalone 2014 termina
QUI
^_______________^

...al prossimo anno!


 ***

Buona Settimana!


***
 

[ Le idee migliori sono di proprietà di tutti ]

Lucio Anneo Seneca,  
Lettere a Lucilio, ca. 62/65
 

 



Ti è piaciuto questo post? Condividilo!